Si terrà oggi pomeriggio, alle ore 17, a Contursi Terme (nella Piazzetta San Vito) un focus su “Potenzialità territoriali e servizi di supporto” da realizzarsi attraverso le Cooperative di comunità.

Uno strumento di sviluppo nuovo, innovativo, di cui si è dotato anche la Regione Campania con una specifica legge che potrebbe aprire nuovi spazi di impresa sulle aree, soprattutto quelle interne. Si terrà una discussione di merito, proposta dalla Riserva naturale Foce Sele-Tanagro e Monti Eremita Marzano che ha dato vita ad alcuni progetti di sviluppo locali, coinvolgendo partner significativi.

Ne parleranno il Presidente della Riserva, Antonio Briscione, il Projet manager di Sibater, Francesco Monaco, Gerardo Cardillo e Giovanni Lupo, il primo referente per la Campania e il secondo esperto della task force nazionale di Sibater. Ci saranno poi Paolo Scaramuccia, responsabile Coop di comunità di Legacoop e Anna Ceprano, Presidente Legacoop Campania. Modera la coordinatrice tecnica di Sibater Simona Elmo.

I relatori porteranno la loro esperienza su questa tipologia di strumento e di quanto si stia rivelando efficace nella gestione dei processi economici e produttivi, ma anche gestionali. Un dialogo a più voci concreto che potrà essere calato proprio su quelle progettualità oggi in essere, ad iniziare dalla Terre dei Parchi.

Si tratta di uno straordinario intervento di recupero di grani antichi, coltivati in terreni locali e salubri, uniti alla produzione di pasta di qualità, la pasta, appunto, della Terra dei parchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*