In riferimento all’esecuzione di tamponi Covid-19, la Direzione Medica dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza vista la possibilità di processare più tamponi nel corso della giornata presso il laboratorio di Microbiologia per l’opportunità in altre strutture sanitarie della regione di eseguire test con la presenza di più laboratori, oltre alle Unità Operative di Area Rossa (Pronto Soccorso, Malattie Infettive, Pneumologia), ha da qualche giorno inserito tra le priorità di accesso all’esecuzione dei test altre richieste di tamponi.

In particolare per pazienti ostetriche-ginecologiche e donne in stato di gravidanza. A garanzia di una completa sicurezza, l’esecuzione del tampone viene effettuata da personale dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia (Ostetrica, Infermiera e Medico Covid) all’interno della stanza di osservazione con personale che utilizza la vestizione ad alto rischio.

Richiesta di tamponi anche per i pazienti  in dimissione che andranno verso strutture sanitarie esterne (RSA, Case di Riposo, assistenza per anziani), per i pazienti ricoverati che, per sintomi clinici o epidemiologici in fase di accettazione nell’Unità Operativa o prima di interventi chirurgici, depongano per sospetto Covid.

La richiesta viene formulata su apposito modulo trasmesso, insieme al tampone orofaringeo e nasofaringeo, al laboratorio di Microbiologia dalle ore 8.00 alle ore 20.00 ed il Direttore del Laboratorio Analisi- settore Microbiologia entro 12 ore ne comunica  il referto.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*