Ancora compleanni centenari nel Potentino, che si conferma sempre più terra di longevità. A spegnere le 101 candeline è stata la signora Nicolina Lamboglia di Lauria, nata proprio in terra lauriota il 4 novembre 1920.

Una bellissima giornata, quella di ieri, per tutta Lauria che ha festeggiato il compleanno della persona più longeva della comunità. Per l’occasione, la signora Nicolina Lamboglia ha ricevuto la visita del vice Sindaco di Lauria, Giulio Labanca, del presidente del Consiglio Comunale, Lucia Carlomagno, e dei consiglieri comunali Giovanni Labanca e Rosa Chiacchio. Per nonna Nicolina, da parte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianni Pittella e in rappresentanza della comunità, il dono di una targa con una frase di auguri per un compleanno così importante.

In particolare, il Potentino si conferma sempre più il territorio di longevità e di compleanni non solo centenari, ma anche ultracentenari. Ultimamente, ricordiamo, a fine settembre a Balvano, i 100 anni della signora Carmela Solitro, a Sant’Angelo Le Fratte il 22 ottobre scorso i 100 anni della signora Vincenza Scardini, e negli ultimi giorni a Picerno nonno Gerardo Laurino (che ha spento le 101 candeline), mentre lo scorso 1° novembre è toccato alla signora Antonia Corvino di Tito a spegnere le 100 candeline. Tutti circondati dall’amore dei familiari. Lo stesso che non è mancato a nonna Nicolina nel suo secondo compleanno a tre cifre.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano