Il PalaDianflex di Atena Lucana, unico teatro palatenda del Vallo di Diano, ha iniziato il suo percorso con un brillante evento inaugurale che ha incassato un incredibile successo e ha fatto registrare un alto gradimento da parte del numeroso pubblico che ieri ha animato e riempito la struttura voluta dall’imprenditore Antonio Di Mieri, titolare dell’azienda Dianflex.

A dare il La a quello che sarà un futuro improntato alla musica e allo spettacolo è stato Gigi D’Alessio, ospitato per l’inaugurazione ufficiale sul palcoscenico del PalaDianflex dove si è esibito in un lungo ed emozionante concerto, tappa del suo “Live Tour 2017-2018”. L’amato artista di origini napoletane, tra i nomi più noti del panorama musicale italiano, ha raccontato in musica i suoi primi 25 anni di carriera, ripercorrendo i successi storici e quelli attuali in un viaggio musicale dal 1992 ad oggi. Tra un brano e l’altro, sotto gli occhi incantati delle migliaia di fan presenti in platea, D’Alessio non ha potuto fare a meno di complimentarsi per la creazione della nuova struttura dedicata allo spettacolo di Atena Lucana. “Ci sono grandi città, – ha dichiarato l’artista rivolgendosi al suo pubblico – addirittura dei capoluoghi di provincia che non possono vantare una struttura simile al PalaDianflex. Un plauso va ad Antonio Di Mieri, imprenditore lungimirante che ha investito in questa eccellente creazione“.

Proprio il titolare della Dianflex e del nuovo palatenda, insieme alla sua famiglia, ha accolto Gigi D’Alessio in apertura di serata. Presenti, tra gli altri, anche il sindaco di Atena Lucana Pasquale Iuzzolino e il vicesindaco Sergio Annunziata, orgogliosi di poter ospitare sul territorio comunale atinate quello che è un vero e proprio fiore all’occhiello.

L’evento è stato curato dal direttore artistico Umberto Ponzo, titolare dell’agenzia All Music Management, da sempre attivo professionista nel settore degli spettacoli musicali e di intrattenimento.

– Chiara Di Miele –

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano