L’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro guidato dal Tenente di Vascello Giovanni Paolo Arcangeli, su richiesta dell’Ufficio locale marittimo di Sapri, agli ordini del Comandante Gaetano Scotta, ha emesso un’ordinanza di interdizione all’accesso e al traffico pedonale perimetrale e a qualsiasi tipo di utilizzo degli uffici denominati “Piazza del Mare” e “Piazza del Porto” ubicati sul porto di Sapri.

E’ stato predisposto, inoltre, che l’Amministrazione comunale di Sapri dovrà transennare e delimitare le aree interdette e approntare la giusta segnaletica per consentire una chiara comprensione dei limiti e dei divieti, per prevenire qualsiasi forma di pericolo per la sicurezza della navigazione e portuale oltre che per la pubblica e privata incolumità.

Un’interdizione dell’intera area che durerà fino alla presentazione, da parte del Comune di Sapri, di un documento che attesti l’agibilità e il definitivo collaudo delle nuove opere realizzate.

La struttura è attualmente un cantiere che abbiamo ereditato e negli anni passati alcuni dei locali presenti venivano anche affidati a delle associazioni – ha dichiarato il sindaco Antonio GentileLa Capitaneria di Porto di Palinuro ha emanato un’ordinanza per il ripristino della legalità degli atti. Stiamo cercando di individuare una soluzione per assicurare la continuità del servizio e sono sicuro che insieme agli organi competenti della Regione e alla Capitaneria di Porto riusciremo a trovarla“.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*