La Banca Monte Pruno riceve a Bologna il Premio “Grande Amico” della Fondazione ANT Onlus



































Un importante attestato di stima e apprezzamento per l’azione sociale svolta è stato consegnato questa mattina alla Banca Monte Pruno a Bologna durante il Premio Eubiosia, appuntamento che Fondazione ANT Italia ONLUS dedica ogni anno ai propri grandi sostenitori e che, nel tempo, si è consolidato come momento di incontro e confronto sul tema della responsabilità sociale d’impresa.

La Banca Monte Pruno, per l’occasione, era rappresentata dal Direttore Generale Michele Albanese e dal Vice Presidente Antonio Ciniello che hanno ritirato un premio che sintetizza la vicinanza, negli anni, alla Fondazione ANT e soprattutto alla delegazione di Potenza guidata da Antonio Imbrogno.

La Fondazione ANT Italia ONLUS è la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuita e ha curato circa 125.000 persone in 11 regioni italiane dal 1985 ad oggi. ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dal 2004 sono stati visitati gratuitamente 170.000 pazienti in oltre 80 province italiane.








Alla Banca Monte Pruno quest’anno ANT ha deciso di dare il Premio “Grande Amico” della Fondazione. “Non possiamo che essere onorati del Premio ricevuto oggi a Bologna – dichiara il Direttore Albanese – a testimonianza della nostra forte vicinanza alla Fondazione ANT. La nostra Banca, infatti, da sempre è vicina alle realtà che si occupano di sostenere chi è meno fortunato, come in questo caso i malati oncologici“.

– Chiara Di Miele –

  

 



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*