Il Ministero dell’Economia e delle Finanze con il decreto del 29 gennaio scorso ha apportato alcune modifiche al Decreto n. 270 del 19 ottobre 2020, con il quale erano state definite le modalità di invio dei dati delle spese sanitarie e veterinarie al Sistema TS, adeguando il tracciato del Sistema tessera sanitaria.

In particolare, per il 2021 la trasmissione dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie sostenute dovrà essere effettuata con cadenza semestrale, con obbligo di invio entro la fine del mese successivo a ciascun semestre:

  • entro il 31 luglio 2021 invio dei dati relativi al primo semestre 2021 (gennaio – giugno)
  • entro il 31 gennaio 2022 invio dei dati relativi al secondo semestre 2021 (luglio – dicembre)
  • Le spese sostenute dal 1° gennaio 2022 andranno trasmesse entro la fine del mese successivo.

Il decreto precisa che per individuare i termini di scadenza per la trasmissione dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie occorre fare riferimento alla data di pagamento del relativo documento fiscale.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004  Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

PUBBLIREDAZIONALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.