Il Consiglio comunale di San Rufo conferisce la cittadinanza onoraria all’ingegnere Luca Marmo









































Ha avuto luogo ieri sera una seduta straordinaria del Consiglio comunale di San Rufo, durante la quale è stata conferita la cittadinanza onoraria all’ingegnere Luca Marmo, sindaco di San Marcello Piteglio e Presidente della Provincia di Pistoia.

Il professor Carmelo Setaro ha introdotto l’argomento, ripercorrendo la carriera del Presidente Marmo e le sue doti culturali e politiche. I nonni erano di San Rufo e il padre, Giuseppe Marmo, è nato nel piccolo comune valdianese prima di trasferirsi in Svizzera dove ha conosciuto Emanuela Andreotti e dove è nato il Presidente. Dopo questo periodo oltralpe, la famiglia Marmo ritorna in Italia e si stabilisce in Provincia di Pistoia.











Luca Marmo è figlio di un nostro concittadino, è venuto più volte a San Rufo fino all’età di 14 anni – dichiara il primo cittadino Michele MarmoAbbiamo fortemente voluto dargli la cittadinanza perché lui è partito da zero cominciando con i lavori socialmente utili. Si è distinto in un altro luogo dell’Italia e ha l’onore di avere origini sanrufesi”.

Questa cittadinanza mi onora perché la mia vita è tra le tante vite assolutamente normali – commenta Luca Marmo – Mio padre non era innamorato della terra e questo l’ha spinto a cercare orizzonti nuovi. Nel suo cammino mi riconosco in quanto la mia vita è stata molto movimentata. In tutta questa storia, mio padre ci ha messo del suo. Se la sua morte non si fosse materializzata sei anni fa e se non si fossero verificati una serie di eventi autobiografici, non avrei avuto la spinta a diventare amministratore e l’anello non si sarebbe chiuso sulla comunità di San Rufo. Questo legame non lo avevo mai dimenticato ma si era perso nel tempo”.

Presente anche il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta. Il presidente della Pro Loco Paolo Crema ha donato al neo cittadino onorario una foto raffigurante la panoramica del paese e dei libri che raccontano la storia e le tradizioni di San Rufo.

– Annamaria Lotierzo –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*