La discriminazione sul lavoro e le pari opportunità al centro della giornata del 1° maggio organizzata a Villammare dalla Confesercenti “Sapri-Golfo di Policastro” in collaborazione con il Comune di Vibonati, il SAI (Sistema Accoglienza Integrazioni) e lo Sprar.

Si tratta del primo convegno organizzato a sud della provincia di Salerno in occasione della festività del 1° maggio. Si terrà in piazza Maria SS. di Portosalvo e verterà su temi attuali e sensibili in materia di lavoro e sull’illustrazione di opportunità e progettualità per i giovani della provincia.
Parole, dibattiti ma anche tanta musica con “The Bordello Rock’n roll Band” che apriranno alle ore 16 e chiuderanno alle ore 21 la giornata dedicata alla Festa dei lavoratori.

Quello del lavoro – sottolinea la presidente di Confesercenti Sapri-Golfo di Policastro Gina Molinaro – è un tema forte dopo la pandemia e la guerra in corso che deve farci riflettere ed adoperare per ricostruire il paradigma di sviluppo cogliendo le opportunità offerte dal piano di resilienza. Bandi europei, finanziamenti a fondo perduto per le imprese del Mezzogiorno, coesione sociale: sono tante le opportunità da cogliere per fare un salto di qualità e dare lustro ai nostri territori e alle nostre imprese”.

La conferenza avrà inizio alle ore  17.30 con i saluti istituzionali del sindaco di Vibonati, Manuel Borrelli, e del direttore di Confesercenti Regione Campania, Pasquale Giglio. Interverranno il parlamentare europeo Andrea Cozzolino, il presidente di Confesercenti Sapri-Golfo di Policastro Gina Molinaro, il vicepresidente di Confesercenti Sapri-Golfo di Policastro Antonio Pisani, il professor Marco Cilento, docente all’Università “La Sapienza” di Roma, il coordinatore dell’Area Sud della Cgil Funzione Pubblica Domenico Vrenna, il responsabile dello Spi-Cgil Sapri-Camerota Gerardo Triani ed il segretario della Uil Fpl di Salerno Gennaro Falabella. A moderare il dibattito sarà Vito Sansone, giornalista e corrispondente di Ondanews.

Tra i relatori ci sarà anche Maria Antonietta Aquino, responsabile Servizi alle Imprese Confesercenti provinciale di Salerno, che illustrerà ai presenti le tante opportunità e i bandi previsti per incentivare il lavoro e l’imprenditoria tra i giovani e le donne. Renderà noti, inoltre, i numerosi servizi di assistenza alle imprese e ai cittadini offerti da Confesercenti provinciale Salerno.

“Lodevole iniziativa organizzata dalla Confesercenti Golfo di Policastro per la giornata del primo maggio dal titolo ‘L’Italia riparte dal lavoro’ – ha affermato la dottoressa Aquino – . Sarà un momento di confronto con le istituzioni, le associazioni, i cittadini e le imprese del territorio su una tematica tanto sentita e delicata, quella del lavoro, che è stato minato prima dalla pandemia e ora, forse in modo ancora più sentito, dalla guerra. Noi come Confesercenti porteremo il nostro contributo attraverso i servizi alle imprese e ai lavoratori e faremo un’analisi di questo 2022, di quello che ha caratterizzato gli anni precedenti e soprattutto di quelle che potrebbero essere le prospettive per il futuro. Invitiamo tutti ad essere presenti nella giornata del Primo Maggio a Vibonati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.