Un tragico evento ha scosso la comunità di Sala Consilina. Questa mattina una studentessa di 22 anni, Rosaria Lobascio, è morta all’ospedale “Curtieri” di Mercato San Severino.

La causa del decesso sarebbe da attribuire ad alcune complicazioni sorte dopo un intervento di riduzione dello stomaco.

Infatti solo una settimana fa Rosaria si era sottoposta a questo tipo d’intervento che sembrava essere riuscito alla perfezione e da pochi giorni era ritornata a casa. Questa notte Rosaria ha avuto un’emorragia ed è stata riportata in ospedale dove purtroppo per lei non c’è stato niente da fare.

Stimata e benvoluta da tutti a Sala Consilina, la 22enne lascia la mamma Carmela, il padre Domenico e la sorella Paola.

In seguito all’accaduto, la famiglia della giovane ha deciso di sporgere denuncia. La salma della 22enne è stata posta sotto sequestro in attesa dell’autopsia che verrà effettuata nei prossimi giorni e servirà per avere ulteriori conferme.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano