Una vera e propria tragedia quella che si è consumata a Brienza, dove una donna di 80 anni, Irene Lopardo, è stata trovata priva di vita dentro casa. Non è ancora chiara la circostanza che ha causato la morte dell’anziana: è stata ritrovata priva di vita vicino a una scala situata dentro l’abitazione.

A dare l’allarme, stamattina poco dopo le ore 9, sono stati alcuni vicini di casa che in precedenza avevano sentito delle urla provenire dall’abitazione della donna. L’80enne viveva con il figlio 40enne che in passato avrebbe avuto problemi psichiatrici. Sul posto anche i sanitari del 118, che hanno trasferito il giovane a Villa d’Agri, sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio.

I Carabinieri, giunti sul posto con diversi uomini della locale Stazione e della Compagnia di Viggiano, stanno indagando per fare luce su quanto successo e anche per fare chiarezza sulla posizione del figlio dell’anziana. Il tutto è accaduto in una stradina che collega via Roma con Corso Umberto I, in pieno centro abitato.

La zona è stata transennata per i rilievi del caso da parte degli inquirenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano