Continuano i furti sul territorio della Val d’Agri. In ultimo è toccato all’Istituto Comprensivo di Viggiano, il “Leonardo De Lorenzo”, che ospita la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria.

Ignoti si sono introdotti all’interno della struttura, riuscendo ad asportare oltre una decina tra computer e lavagne interattive multimediali, uno strumento interattivo su cui è possibile disegnare, scrivere, visualizzare testi e riprodurre video.

Queste lavagne, qualche mese fa, sono state acquistate dal Comune di Viggiano e donate alla Scuola, grazie all’impegno dell’assessore Vincenza Pugliese, delegata alla Pubblica Istruzione.

Da qualche settimana, al Comprensivo di Viggiano, era stato avviato un progetto efficace per l’apprendimento, proprio attraverso le lavagne interattive, anche per i diversamente abili e per gli alunni con difficoltà di apprendimento.

Il furto è stato denunciato dalla dirigente scolastica, Marinella Giordano, che ha allertato i Carabinieri, giunti sul posto per le verifiche e rilievi del caso e per avviare le indagini.

Computer e lavagne sono state asportate dai locali della scuola primaria di via Guglielmo Marconi, nel centro abitato viggianese.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.