Una frana causata dal maltempo sta creando non poche difficoltà al traffico sulla provinciale Mingardina, strada che collega la variante alla statale 18 “Cilentana” alle località turistiche di Marina di Camerota e Palinuro.

Un ammasso di pietre e detriti è caduto sull’asfalto nei pressi della galleria in corrispondenza con il bivio per Foria. Il tutto è avvenuto, però, nel territorio comunale di Celle di Bulgheria. Sul posto è stato istituito, per il momento, il senso unico alternato vigilato. Presenti sul posto i tecnici della Provincia di Salerno e gli agenti della Polizia Locale di Celle con il sindaco Gino Marotta. La conseguenza è stata la formazione di qualche piccola coda. In attesa che inizino le operazioni di rimozione del materiale franato nelle prossime ore verrà attivato un drone per un controllo più dettagliato della situazione del costone roccioso sovrastante.

In quella zona sono stati diversi, in passato, gli episodi di smottamenti e frane che hanno provocato la chiusura, anche per settimane, della Mingardina, una delle strade di vitale importanza nel territorio del Basso Cilento.

Sotto accusa, come spesso accade in questi casi, anche i recenti incendi, l’ultimo dei quali ha interessato nei giorni scorsi la vicina strada provinciale 66 del Ciglioto.

La speranza è che, con l’estate non ancora terminata e la registrazione di un numero di presenze di turisti ancora importante soprattutto a Marina di Camerota e Palinuro, il tratto stradale venga ripulito al più presto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.