Firmata la partnership tra Banca Monte Pruno e Associazione Giorgio Ambrosoli. Il 22 marzo primo evento A Sala Consilina si discuterà sulla vicenda umana e professionale dell'avvocato Ambrosoli





































 

È stata sottoscritta un’importante collaborazione tra l’Associazione Giorgio Ambrosoli Salerno e la Banca Monte Pruno, in nome dell’avvocato Giorgio Ambrosoli, insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile nel 1999 con la seguente motivazione:“Commissario liquidatore di un istituto di credito, benché fosse oggetto di pressioni e minacce, assolveva all’incarico affidatogli con inflessibile rigore e costante impegno. Si espose, perciò, a sempre più gravi intimidazioni, tanto da essere barbaramente assassinato prima di poter concludere il suo mandato. Splendido esempio di altissimo senso del dovere e assoluta integrità morale, spinti sino all’estremo sacrificio”.

In tale ottica, la collaborazione mira a divulgare l’opera di Ambrosoli, diffondendo la cultura della legalità e della giustizia, avvicinando la collettività ad un senso civico pieno e sentito, ampliando l’amore e la conoscenza verso ogni lecita professione ed attività umana che concorrano all’evoluzione della società, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni, promuovendo l’educazione permanente, soprattutto tra i giovani.










Alla firma sono intervenuti il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il Presidente dell’Associazione Giorgio Ambrosoli Salerno Raffaele Di Battista, gli avvocati Pasquale D’Aiuto e Nicola Colucci, rispettivamente segretario e responsabile per il Vallo di Diano dell’Associazione Giorgio Ambrosoli Salerno.

Proprio da questa partnership nasce l’evento di venerdì 22 marzo a Sala Consilina. Presso il Teatro Comunale Mario Scarpetta, infatti, l’Associazione Giorgio Ambrosoli Salerno, la Banca Monte Pruno ed il Comune di Sala Consilina, con il patrocinio del co-organizzatore Ordine degli Avvocati di Lagonegro e l’ulteriore patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno, presentano “La vicenda umana e professionale dell’Avv. Giorgio Ambrosoli: quale lascito?”. Nel pomeriggio, dalle 16, dopo i saluti istituzionali, interverranno sull’esempio e l’opera professionale di Ambrosoli Michele Albanese, Direttore Generale Banca Monte Pruno, Giovanni Capo, Ordinario di Diritto commerciale presso l’Università degli studi di Salerno, Gianfranco Donadio, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro. Seguirà la replica dello spettacolo di Maciacchini.

L’evento è accreditato dal Consiglio Nazionale Forense ai fini della formazione professionale continua (4 crediti concessi dall’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, di cui 2 in deontologia). L’ingresso è libero.

– Chiara Di Miele –

































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*