Sono quasi due anni che giornali, radio, tv ed ogni altro social media parla e si interessa ogni giorno di un solo argomento: il Covid-19.

E’ ormai noto che di solito, soprattutto nei soggetti giovani e in buona salute, questo virus causa malattie del tratto respiratorio superiore da lievi a moderate, che durano per un breve periodo di tempo e si risolvono spontaneamente. Talvolta, però, può causare malattie del tratto respiratorio inferiore come polmonite o bronchite che, anche se raramente, possono essere anche gravi, soprattutto per i pazienti più deboli come gli anziani e i soggetti che presentano altre patologie.

Visto che è un virus che ha dimostrato una grande capacità di diffusione, soprattutto con le nuove varianti, e che non esistono, almeno per il momento, trattamenti per le infezioni causate dai Coronavirus, diventa essenziale ridurre il rischio di infezione, proteggendo sé stessi e gli altri seguendo alcuni accorgimenti come lavarsi spesso le mani, non toccarsi bocca, naso e occhi, coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce; inoltre, è utile rinforzare il proprio sistema immunitario per esaltare le capacità di reazione del nostro organismo limitando al massimo i possibili danni legati all’infezione.

A questo proposito è da poco disponibile in farmacia un preparato fitoterapico molto efficace perché contiene due piante da sempre utilizzate come sostegno per il sistema immunitario: l’Astragalo e l’Echinacea. Studi clinici hanno dimostrato che l’utilizzo di Astragalo determina l’aumento del numero di anticorpi, gli IgA e gli IgG, e addirittura pare bloccare, in esperimenti di laboratorio, la moltiplicazione di alcuni virus. I responsabili di questa azione sono i polisaccaridi contenuti nella radice di Astragalo. Contiene inoltre molecole con azioni antiossidanti a potenziare l’effetto positivo sul sistema immunitario. Il grosso interesse per le proprietà dell’Echinacea deriva dalla sua capacità di attivare l’azione fagocitaria dei linfociti e rinforzare il sistema immunitario specifico. Il meccanismo di azione si esplica mediante un aumento dei leucociti, adibiti a fagocitare, cioè mangiare, gli agenti estranei dannosi. Completano la formulazione di questo prodotto alcune piante dal forte potere antiossidante come il Mirtillo rosso americano, la Boswellia ed il Ribes nero, alcune vitamine quali la C, la B6 e la D e elementi rari come rame, zinco e selenio, essenziali per il metabolismo energetico della cellula e la risposta immunitaria.

L’azione abbastanza completa di questo prodotto potrebbe essere ancora amplificata dall’assunzione di oligoelementi in grado di ristabilire l’equilibrio degli scambi biochimici nell’organismo e di rafforzare le difese naturali. In particolare l’associazione Manganese-Rame è molto utile nelle infezioni recidivanti a carico dell’apparato respiratorio mentre l’associazione Rame-Oro-Argento è veramente molto efficace sia per l’azione antinfettiva dei suoi componenti sia per la loro capacità di stimolare la reattività del soggetto.

Bibliografia: www.curenaturali.it – www.saperesalute.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano