Escursionisti dispersi tra i monti di Ottati. I Carabinieri Forestali li portano in salvo





































Una brutta avventura fortunatamente finita bene quella che ieri ha visto come protagonisti due escursionisti sui monti di Ottati.

I due uomini, infatti, dopo aver lasciato l’auto al rifugio Panormo, si sono incamminati per trascorrere qualche ora immersi nella natura e praticare escursionismo sugli Alburni. Purtroppo ad un certo punto, forse disorientati nel paesaggio montano, hanno perso la rotta e non sono più riusciti a ritornare al punto da cui erano partiti.

Prontamente allertata è intervenuta una pattuglia del Comando Stazione dei Carabinieri Forestali di Corleto Monforte. Il Maresciallo Angelino e il Vice Brigadiere Romanelli, dopo aver letteralmente rastrellato la zona, hanno ritrovato i due escursionisti dispersi in località Vallo del Ciuccio ad Ottati.








Allertato anche il Comando Stazione dei Carabinieri Forestali di Ottati.

Fortunatamente i due uomini non erano feriti, ma solo tanto spaventati per quanto accaduto. Dopo averli identificati, i Forestali hanno accompagnato i due, sani e salvi, nel punto in cui avevano parcheggiato la propria auto prima della brutta avventura tra i monti.

– Chiara Di Miele –







































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*