Riconfermato alla guida del paese Michele Di Candia con la lista unica “Teggiano Europea – Costruiamo il nostro futuro”, che ha battuto il quorum di affluenza alle urne, sia funzionale che strutturale, unico avversario da sconfiggere in questa tornata elettorale. Contro il primo cittadino uscente, infatti, non vi era alcun candidato contrapposto.

La novità di quest’anno, introdotta da un recente decreto legge, ha riguardato proprio il raggiungimento del quorum nei Comuni fino a 15mila abitanti dove si registrava la presenza di una sola lista. Per la vittoria era necessario raggiungere il 40% del quorum strutturale (cittadini recatisi alle urne) e il 50% più uno di quello funzionale (metà più uno di voti validi ottenuti dalla lista).

A Teggiano in due giorni hanno votato 4435 elettori permettendo così di raggiungere un quorum strutturale del 45%. Anche il quorum funzionale è stato superato dalle preferenze ottenute dai singoli candidati in lista che ammontano a 3892.

Esultanza per il primo cittadino e per i suoi compagni di squadra che entreranno tutti a far parte del Consiglio comunale.

  • Articolo correlato:

4/10/2021 – Elezioni Comunali 2021 Teggiano. I risultati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano