Elezioni Montesano. Giuseppe Rinaldi proclamato sindaco. E’ il più giovane del Vallo di Diano - VIDEO -



































Montesano sulla Marcellana ha il nuovo sindaco, ma mantiene lo stesso “colore”: è stato Giuseppe Rinaldi, assessore uscente dell’amministrazione Fiore Volentini ed espressione della stessa, a conquistare Palazzo di Città con il 52,27% dei voti.

Rinaldi, originario di Arenabianca di Montesano, docente di storia e filosofia, è il più giovane sindaco del Vallo di Diano con i suoi 34 anni: una carriera politica cominciata poco più che adolescente e culminata con la proclamazione a sindaco del comune termale, suo sogno fin dalla tenera età.

Un testa a testa al cardiopalma terminato alle prime luci dell’alba con la vittoria sulla lista “Risveglio civico” capeggiata dall’avvocato Renivaldo Lagreca che si è fermato al 47,72% e sancendo così il proseguimento dell’amministrazione uscente.







Una squadra di giovani, quella di Rinaldi: da una parte “vecchie” riconferme come Francesco Radesca vicesindaco uscente e primo eletto con 597 preferenze, Michele Franco Garone, Nicola Bianculli e Giuseppe Larocca. Dall’altra “new entry” soprattutto al femminile: elette le giovanissime Marzia Manilia e Rosanna Pepe, Michelina De Paolo e Giuseppe Gagliotta.

Oggi pomeriggio, si è svolta la proclamazione nel capoluogo con la lettura degli eletti di maggioranza e opposizione che ricopriranno la legislatura 2016-2021 sotto la guida di Rinaldi. Nei banchi dell’opposizione siederanno l’avvocato Renivaldo Lagreca, Amanda Cozza, Michele D’Alvano e Pasquale Cestari.

Il neo sindaco, ha salutato la sua squadra e l’opposizione consiliare esprimendo parole di stima per Lagreca, con l’auspicio di un lavoro di sinergia tra le parti. Rinaldi ha ora 30 giorni di tempo per formare una Giunta e presentarsi in consiglio comunale con una maggioranza da avviare.

– Claudia Monaco –



 



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*