In Basilicata è stato approvato l’elenco degli interventi ammessi a finanziamento per l’annualità 2020 e previsti nel Piano regionale di edilizia scolastica 2018-2020.

L’adempimento, che fa seguito all’assegnazione alla Regione Basilicata di 9,2 milioni di euro da parte del Ministero all’Istruzione per l’annualità 2020 avvenuta a fine febbraio scorso, consentirà la realizzazione di ulteriori 6 progetti in altrettanti Comuni e 2 per gli istituti di competenza delle Province. La ripartizione della spesa è per il 60% (5,5 milioni) a favore dei Comuni e per il 40% (3,6 milioni) a favore delle Province.

Il piano triennale ha un fabbisogno di 35,9 milioni di euro per una quarantina di progetti di Comuni e Province in gran parte destinati ad adeguamento sismico, impianti di sicurezza, abbattimento barriere architettoniche, adeguamento laboratori.

Per l’assessore con delega all’Istruzione e Formazione Francesco Cupparoprosegue l’attività del Governo regionale indirizzata al miglioramento delle strutture di edilizia scolastica non solo per garantire la sicurezza degli studenti e del personale ma la qualità didattica. So bene che la pandemia sta pesando notevolmente sui nostri ragazzi come sui docenti per l’interruzione dell’attività in presenza. Anche questo atto testimonia la grande attenzione, più volte ribadita dal Presidente Bardi, sui problemi della scuola per farci trovare pronti alla ripresa delle lezioni e per rafforzare le condizioni di miglioramento della preparazione dei nostri giovani”.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*