Si intensificano le misure finalizzate a potenziare i pagamenti elettronici attraverso carte di debito, carte di credito e prepagate, come quelle emesse dalla Banca Monte Pruno.

Con il D.L. 124/2019 (Decreto Fiscale 2020), a partire dal 1° luglio 2020 le attività commerciali munite di POS hanno potuto compensare, in dichiarazione dei redditi, il 30% delle commissioni maturate sugli incassi ricevuti da carte di pagamento elettronico (carte di debito, carte di credito, carte prepagate). Il POS (Point of Sale – Punto di vendita), la cui installazione può essere richiesta presso qualsiasi Filiale della Banca Monte Pruno, è il dispositivo elettronico che permette agli esercizi commerciali (esercente) di accettare pagamenti con carte di credito, debito e prepagate (sono incluse anche le recenti carte elettroniche erogate dallo Stato per il reddito di cittadinanza).

Con il recente decreto-legge 99/2021, il Governo ha rafforzato ulteriormente tale incentivo, portando la percentuale dal 30% al 100% per tutto il periodo incluso dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022.

Concorrono a formare il credito di imposta unicamente le commissioni maturate dalle transazioni di vendita di prodotti/servizi conclusi con carte di pagamento intestate a consumatori privati; sono, quindi, escluse tutte le operazioni con carte di pagamento aziendali. I beneficiari di tale provvedimento (imprese, attività commerciali, liberi professionisti, artigiani, etc.), muniti di servizi di pagamento tracciabili, non devono comunque aver superato, nell’anno precedente, 400.000 euro tra ricavi e compensi. L’agevolazione si applica sempre nel rispetto della normativa europea sugli aiuti de minimis.

La documentazione fiscale necessaria per accedere alle agevolazioni del Bonus POS 2021 viene generata mensilmente e può essere scaricata in totale autonomia attraverso il servizio di home-banking “InBank ECO” che, nella sua versione potenziata “BASE” o “GOLD”, permette non solo di controllare agevolmente tutti i movimenti dei propri conti correnti, usando qualsiasi device moderno (smartphone, tablet, PC), ma consente di accedere a numerosi servizi aggiuntivi, come l’emissione di bonifici immediati, il pagamento delle bollette con CBILL, la ricarica immediata delle carte prepagate Cassa Centrale Banca “Ricarica, OOM+ ed EVO”, la ricarica delle schede telefoniche, il pagamento dei bollettini postali premarcati ed in bianco.

Per ulteriori informazioni e assistenza le Filiali e gli Uffici Sistemi di Pagamento della Banca Monte Pruno sono a completa disposizione della clientela.

– Vincenzo Palmieri – Ufficio Sistemi Pagamento Banca Monte Pruno

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano