Nella giornata odierna l’Itis del “Cicerone” partecipa, con l’eccellenza delle scuole del Sud Italia, ad un importante evento presso la STMicroelectronics di Napoli, conosciuta anche come ST, azienda italo-francese per la produzione di componenti elettronici a semicondutture; una multinazionale con circa 46mila dipendenti nel mondo e circa 10mila in Italia.

Si tratta della prima sessione del corso di introduzione alla programmazione di microcontrollori 32bit con mbed, svoltasi presso la sede ST di Arzano.

123 studenti e 27 docenti provenienti da 15 scuole imparano i fondamenti della programmazione della scheda STM32Nucleo.

La giornata è dedicata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e riguarda la programmazione di una scheda a microcontrollore a 32 bit con l’ambiente di sviluppo mbed di ARM che rende il livello di complessità di programmazione della Nucleo paragonabile a quella di una scheda Arduino.

Gli alunni del “Cicerone” sono stati accompagnati dai docenti Antonio Anzalone e Amedeo Macrì, che li hanno indirizzati e seguiti durante tutto il percorso di studio e programmazione.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*