Questa notte i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Eboli, diretti dal Capitano Emanuele Tanzilli, hanno denunciato un cittadino marocchino di 40 anni per lesioni personali nei confronti del proprietario pakistano di un Kebab di Eboli.

Il marocchino, in evidente stato di ebbrezza alcolica, per futili motivi ha aggredito la vittima con un coltello colpendolo alla mano e procurandogli una ferita con una prognosi di 8 giorni.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano