Per individuare un percorso condiviso che porti alla piena attivazione della normativa sull’erogazione di ausili e protesi l’assessore regionale alla Sanità, Rocco Leone, ha incontrato a Potenza una delegazione dell’associazione “Luca Coscioni”, composta da Maria Teresa Agata, Maurizio Bolognetti e dal segretario Filomena Gallo.

Alla riunione erano presenti anche i Direttori generali dell’Asp, Lorenzo Bochicchio e dell’Asm, Joseph Polimeni, i Direttori amministrativi delle due Aziende sanitarie Giuseppe Spera e Raffaele Giordano e le responsabili regionali del Tribunale per i diritti del Malato, Maria Antonietta Tarsia, e del Centro di coordinamento Malattie rare, Giulia Motola.

I problemi della disabilità – ha dichiarato l’assessore Leone, che ha convocato l’incontro per discutere dei problemi relativi alla protesica, fra cui i lunghi tempi di attesa – si risolvono soprattutto ascoltando chi la disabilità la vive. L’associazione Coscioni è un’importante organizzazione che prova a condividere soluzioni partendo dalla disabilità vissuta: ho deciso di incontrare i suoi rappresentanti proprio per questo. Il mio intento è quello di semplificare un marasma legislativo che spesso impedisce di risolvere i problemi, a partire da quello dei lunghi tempi di attesa per la consegna di protesi e di ausili. Dall’incontro di oggi sono giunte indicazioni importanti, di cui faremo tesoro, come governo regionale, nell’individuare il percorso migliore per arrivare alla piena attivazione della normativa in materia, ma soprattutto per dare risposte ai cittadini”.

– Chiara Di Miele – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*