Sono stato aggredito sia verbalmente che fisicamente”. E’ questa la denuncia di Christian Giordano, sindaco di Vietri di Potenza.

Il primo cittadino si riferisce ad un accaduto di questa mattina, all’interno del Municipio in Piazza dell’Emigrante. “Ho chiesto ad un dipendente del Comune di dare un incarico ad un tecnico per redigere una perizia di vulnerabilità sismica sulla scuola materna comunale di Vietri – spiega  Ma sono stato aggredito con spintoni e con ingiurie varie”.

Il Sindaco ha immediatamente allertato i Carabinieri, giunti sul posto, per denunciare quanto accaduto.

Giordano, 32 anni, è stato eletto lo scorso giugno. Quanto accaduto ha scosso e di non poco la comunità vietrese, che si chiede la motivazione di un gesto così grave. Stando a quanto riferito dal primo cittadino, alla scena avrebbero assistito anche diverse persone, che avrebbero confermato sia delle ingiurie che degli spintoni. Il Sindaco, senza reagire, ha preferito allertare i Carabinieri. Per il dipendente è scattata la denuncia a firma del primo cittadino.

Tanti gli attestati di solidarietà, anche sui social, giunti a Giordano.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano