Sotto effetto di droga e alcol devasta hotel a Rimini con l’estintore.Arrestato 21enne di Sala Consilina



































Una notte di panico, quella prima di Ferragosto, per circa 200 ospiti dell’Hotel Milton di Rimini, nel cuore di Marina Centro, svegliati da un turista che ha fatto irruzione nella struttura scatenando l’inferno.

Si tratta di un 21enne di Sala Consilina entrato nella hall dell’hotel alle prime luci dell’alba sotto l’effetto di un mix di droghe e alcol, come una furia, scavalcando il cancello esterno.







Il personale dell’Hotel si è ritrovato di fronte un ragazzo di notevole prestanza fisica che ha afferrato un estintore e ha iniziato a distruggere tutto quello che gli capitava a tiro. Anche i clienti sono stati svegliati dal gran baccano dato che il ragazzo si è avventato addirittura contro le porte delle stanze dove riposavano turisti in vacanza.

Sul posto sono stati chiamati ad intervenire i Carabinieri della Compagnia di Rimini, che però non hanno trovato una situazione facilmente gestibile. Infatti il 21enne di Sala Consilina si è scaraventato contro i militari ferendone uno ad un dito con un morso.

Il ragazzo è stato immobilizzato dopo una lunga colluttazione, con l’aiuto di sedativi, e arrestato con l’accusa di lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il 21enne, una volta calmatosi, ha affermato di non ricordare nulla di quanto accaduto.

– Paola Federico –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*