A processo presso il Tribunale di Vallo della Lucania con rito direttissimo il 51enne di Palinuro che nella notte tra domenica e lunedì ha aggredito i genitori.

L’uomo, un imprenditore, forse in preda ad un raptus, in piena notte si è recato presso l’abitazione dei propri genitori e dopo aver distrutto porte, finestre e suppellettili sembra si sia scagliato contro di loro. Fortunatamente la coppia è riuscita a contattare il 112 e sul posto immediato è stato l’arrivo dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Sapri e della pattuglia della locale Stazione agli ordini del Maresciallo Giuseppe Sanzone.

Nonostante l’arrivo dei militari il 51enne ha continuato a inveire contro i genitori e a scagliarsi successivamente anche contro i militari che l’hanno arrestato e condotto presso una camera di sicurezza della Caserma della Compagnia di Sapri. L’imprenditore dunque dovrà rispondere anche dell’accusa di oltraggio a Pubblico Ufficiale.

– Maria Emilia Cobucci –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*