La Salernitana in prima fila contro la guerra.

Oggi la società ha accolto Kostiantyn Smalko, ragazzo ucraino fuggito a causa del conflitto.

Kostiantyn, 17 anni, si allenerà con la Primavera granata e potrà così proseguire l’attività agonistica iniziata in una squadra di calcio non lontana dalla sua Kiev. Precisamente il ragazzo viene da Borispol e giocava nel Dyussh.

Lo scorso 14 marzo Kostiantyn è fuggito dalla sua nazione insieme alla mamma, alla nonna, alla zia e alla cugina, il padre però che è rimasto in Ucraina.

Oggi ha sostenuto il primo allenamento con mister Procopio ed i suoi nuovi compagni.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.