andrea di mariaÈ una carriera che è tutta in ascesa quella dell’attore Andrea Di Maria, originario di Sala Consilina ma naturalizzato napoletano ormai da un bel po’. Dopo la sua partecipazione alla fiction “Il sindaco Pescatore”, con Sergio Castellitto nei panni di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso 6 anni fa, comincia per Di Maria una nuova avventura professionale.

Ho il primo ciak lunedì prossimoci racconta l’attore – Sarò tra i protagonisti di “Lampedusa”, una fiction che racconta il dramma dell’Immigrazione. Sarò accanto a Claudio Amendola ed interpreterò  un sottocapo della Guardia Costiera con la passione per la cucina. Nel cast ci sarà anche Carolina Crescentini”.

torneranno i pratiAndrea Di Maria, dopo il grande cinema di Ermanno Olmi (il film “Torneranno i prati” in questi giorni ha vinto il Globo d’oro come miglior film, assegnato dalla stampa estera), si prepara a diventare un volto noto del piccolo schermo. Per gli amanti del teatro e per il popolo del web lo è già da un po’.

Una personalità eclettica quella dell’attore, indiscusso “frontman” di Casa Surace, la sempre più in vista società di comunicazione partenopea che ha un pied- à-terre a Sala Consilina. Immaginiamo che i progetti di Andrea non si fermino qui. Nell’attesa, dunque, di tornare a parlare dei suoi successi ci prepariamo ad apprezzare il suo talento nella prossima stagione televisiva Rai.

– Annachiara Di Flora –


  •  Leggi anche:

10/06/2015 – L’attore salese Andrea Di Maria tra i protagonisti della fiction sulla storia di Angelo Vassallo. Vestirà i panni del figlio Antonio


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*