Il Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, dopo le dimissioni rassegnate dalla maggioranza dei consiglieri comunali di Novi Velia e la conseguente caduta dell’Amministrazione guidata dal sindaco Maria Ricchiuti, ha disposto la sospensione del Consiglio comunale ed ha nominato il Commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune, in attesa del decreto di scioglimento del Consiglio da parte del Presidente della Repubblica.

A guidare le sorti del piccolo centro cilentano fino all’indizione delle elezioni per il rinnovo del Consiglio sarà il Vice Prefetto Aggiunto Salvatore Tedesco.

Sono in sette i consiglieri che hanno sfiduciato il sindaco, di cui quattro di maggioranza, l’ex vicesindaco Giovanni Guzzo, Antonio Tortorella, Aniello Di Polito, Matteo Ricchiuti, e tre di minoranza, Adriano De Vita, Pina Speranza e Michele Guida.








La Ricchiuti era stata sfiduciata nel corso dell’ultimo Consiglio comunale convocato per deliberare sul rendiconto 2016.

– Chiara Di Miele –


  • Articoli correlati:

14/6/2017 – Terremoto politico a Novi Velia. Si dimettono 7 consiglieri, cade l’Amministrazione Ricchiuti

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*