Sono 5 le persone attualmente positive al Covid-19 ad Atena Lucana. Lo fa sapere l’Amministrazione comunale attraverso un report sull’epidemia pubblicato sulla pagina istituzionale del Comune.

4 sono in vigilanza attiva e una persona è in vigilanza fiduciaria.

A Caselle in Pittari il sindaco Gianpiero Nuzzo fa sapere di altri 4 positivi tra i residenti. Questi non sembrano essere collegati ai precedenti casi positivi, ma molto probabilmente rappresentano contagi di ritorno nell’ambito del Golfo di Policastro. Si tratta di un nucleo familiare con 3 positivi conviventi e di una nipote domiciliata in uno stabile adiacente. I casi accertati allo stato attuale salgono a 9. Numero che secondo il sindaco Nuzzo potrebbe essere destinato a salire per eventuali contagi all’interno di ciascuno dei nuclei familiari ed inoltre perché tutti collegati fra loro in quanto domiciliati in un unico stabile con più appartamenti.

Siamo cautamente ottimisti perché riteniamo che non esistano i presupposti per ipotizzare una diffusione del contagio al di fuori dei suddetti nuclei familiari – dichiara – Ho fatto questa lunga ed esaustiva precisazione, circa il numero e la natura dei positivi, per dissipare le tante voci infondate che purtroppo circolano in queste situazioni e per tranquillizzare l’intera comunità. Resta categorico l’invito, rivolto a tutti, di prestare la massima attenzione e di limitare le uscite e le visite ai parenti solo se strettamente necessarie e adottando tutte le misure di prevenzione“.

Nuzzo, sebbene il piccolo focolaio sia sotto controllo, per prevenzione ha emanato un’ordinanza che posticipa l’apertura delle scuole al 18 gennaio.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*