Ha perso la vita un anziano di Tito ospite della locale casa di riposo in cui in questi giorni è stato evidenziato un focolaio di Covid-19. Come annunciato dal sindaco Graziano Scavone si tratta di Carlo Spera, noto in paese come Maestro Carletto.

Una persona tanto cara e nota ai titesi, diverse generazioni sono cresciute coi suoi insegnamenti e con le sue bacchettate – spiega il primo cittadino – . Insieme a lui se ne va un pezzo di storia della nostra comunità. Ci stringiamo intorno ai suoi familiari e abbracciamo suo nipote, il nostro Pierpaolo Spera. Addio Maestru Carlettu, che la terra ti sia lieve“.

Sono 36 attualmente gli anziani positivi domiciliati nella casa di riposo di Tito. I medici della Unità Covid dell’Asp hanno completato un giorno fa le visite di controllo: le condizioni di salute della maggioranza al momento si presentano stabili e asintomatiche. È stata anche definita, d’intesa con i responsabili e con gli operatori, la sorveglianza sanitaria ed il monitoraggio permanente da effettuarsi su tutti gli ospiti della struttura nei prossimi giorni con aggiornamenti quotidiani da inviare alla USCO. Il gestore, inoltre, ha da subito isolato con dislocazioni differenti gli ospiti positivi da quelli negativi.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.