Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato due nuove ordinanze con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, riguardanti la scuola e il piano vaccinale.

Nella prima ordinanza, n.15, i Dirigenti scolastici sono richiamati alla puntuale applicazione delle Linee guida approvate con DM n.39 del 26 giugno 2020, come integrate dalle Indicazioni ad interim sulle misure di prevenzione e controllo delle infezioni da Sars-Cov-2 in tema di varianti e vaccinazione anti-Covid 19.

Viene disposto che “ove il rispetto della soglia minima di attività in presenza stabilita, per le Scuole Secondarie Superiori (70% della popolazione studentesca), risulti incompatibile con l’applicazione delle Linee guida, vengano adottate dai Dirigenti scolastici forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, al fine della riduzione dell’attività in presenza nella misura necessaria ad assicurare il rispetto del distanziamento minimo richiesto dalle vigenti misure di sicurezza, in ogni caso assicurando almeno il 50% delle presenze“.

Si demanda alla Direzione Generale Mobilità – si legge nell’ordinanza – di monitorare l’attuazione del Piano dei trasporti scolastici definiti con le singole Prefetture in vista della ripresa delle attività didattiche in presenza e di disporre l’attivazione di ulteriori servizi aggiuntivi, ove necessario ad assicurare condizioni di sicurezza per gli utenti“.

La seconda ordinanza, n.16, conviene ulteriori disposizioni sullo svolgimento della campagna vaccinale.

Tutte le Aziende sanitarie della regione sono autorizzate a realizzare nei territori di competenza, nell’ambito delle categorie/fasce di età attive secondo il Piano vaccinale vigente, sedute o giornate vaccinali ad accesso libero, al fine di offrire la maggiore offerta possibile di somministrazione di vaccino ai soggetti aventi diritto, con obbligo di assicurare la contestuale registrazione dei relativi dati di adesione e avvenuta vaccinazione sulla piattaforma regionale Sinfonia.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*