Non si arrestano i controlli del Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal Capitano Davide Acquaviva, in tutto il comprensorio valdianese, per vigilare sul rispetto da parte dei cittadini delle regole emanate dal Governo per contrastare la diffusione del Coronavirus.

10 sono in tutto, finora, le persone denunciate in diversi comuni del Vallo di Diano. Un giovane, in particolare, al controllo dei militari ha mostrato l’autocertificazione con scritto “vado dalla mia fidanzata“. E’ stato denunciato, insieme ad altre 6 persone, per essersi spostato dalla propria abitazione per futili motivi.

Le altre denunce riguardano tre persone beccate dai militari mentre giocavano a carte comodamente seduti ad un tavolino all’esterno di un bar chiuso.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*