In seguito ai controlli effettuati all’interno di alcune scuole superiori del Vallo di Diano, finalizzati a reprimere la diffusione di stupefacenti tra i giovani, e nello specifico al Liceo C. Pisacane di Padula, interviene sulla questione la dirigente scolastica Liliana Ferzola.

Esprimo la mia soddisfazione per il lavoro portato avanti dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, dalla Stazione Carabinieri di Padula e dal centro cinofili di Sarnoha dichiarato la dirigente – Credo molto in questo tipo di attività di controllo che approvo come istituzione scolastica, perché rientrano in un percorso di educazione che portiamo avanti con le Forze dell’Ordine e con gli Enti locali”.

Pur trattandosi di circa un grammo di hashish, non bisogna mai abbassare l’attenzione, perché anche un solo episodio riguardante un solo ragazzo può diventare un pessimo esempio per gli altri – ha sottolineato – Sono convinta che questa sinergia possa offrire il meglio ai ragazzi e prevenire disagi che possono diventare più importanti”.










– Paola Federico –


  • Articolo correlato:

28/04/2017: Padula: blitz dei Carabinieri con i cani antidroga a scuola. Trovata hashish nei bagni

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*