I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno effettuato un articolato servizio antidroga nelle prime ore dell’alba.

Giunta notizia di numerosi movimenti notturni su una via di Pastena, i Carabinieri hanno organizzato un controllo nella zona. Sono stati fermati fuori da un’abitazione, individuata come possibile obiettivo, prima due pregiudicati salernitani con circa 4 grammi di varie sostanze stupefacenti, denunciati per detenzione ai fini di spaccio, poi altre due persone con una dose di crack, segnalate come assuntrici alla Prefettura.

La loro presenza ha spinto i Carabinieri ad entrare nell’abitazione per una perquisizione domiciliare. All’interno hanno trovato il 21enne pregiudicato S.D., sottoposto a detenzione domiciliare, nonché il 22enne A.G., sottoposto all’obbligo di dimora in orario notturno, residente però da un’altra parte.

Sul tavolo della cucina i militari hanno ritrovato un foglio di cellophane con sopra 17 dosi confezionate di crack, oltre a 610 euro. Il tutto è stato sequestrato.

I due sono stati arrestati. Per S.D. si sono aperte le porte della Casa Circondariale, mentre A.G. è finito ai domiciliari.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*