La task force regionale della Basilicata ha fatto sapere che ieri sono stati processati 834 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 98 sono risultati positivi.

Le positività riguardano, nel Potentino, 4 residenti ad Avigliano, uno a Brindisi di Montagna, uno a Filiano, 2 a Forenza, 2 a Genzano di Lucania, 4 a Latronico, 3 a Melfi, uno a Muro Lucano, 3 a Pignola, 12 a Potenza, uno a Rapolla, uno a Rapone, uno a San Fele, 2 a Sant’Arcangelo, 2 a Satriano di Lucania, uno a Tito, 24 a Tolve, uno a Venosa, una persona residente in Abruzzo e in isolamento a Sant’Arcangelo.

A seguito di una verifica e del riallineamento tra piattaforme Covid-19 della Regione Basilicata e dell’Istituto Superiore di Sanità, si registrano 14 guarigioni relative al periodo antecedente. Si tratta di cittadini già dichiarati guariti, nei tempi e nelle modalità previste dalle vigenti circolari ministeriali, dai servizi delle Aziende Sanitarie territorialmente competenti. Alle 14 guarigioni dovute a riallineamento, si sommano 30 guarigioni odierne, per un totale di 44 guariti. Le nuove 30 guarigioni sono così distribuite: una persona residente ad Avigliano, 4 a Grumento Nova, 2 a Lauria, una a Matera, 7 a Melfi, 2 a Muro Lucano, una a Pignola, 4 a Potenza, una a Rapolla, una a Rionero in Vulture, 3 a Ruvo del Monte, 2 a Terranova di Pollino, una a Vaglio di Basilicata. A queste si aggiungono una persona residente in Liguria e in isolamento a Grumento Nova e una persona residente nelle Marche e in isolamento a Melfi.

Nella giornata di ieri è morta una persona residente a Melfi. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.117, di cui 3.030 in isolamento domiciliare.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*