Proseguono a pieno ritmo i lavori del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano e Tanagro nel territorio di Sassano. Oggi il presidente Beniamino Curcio ha effettuato un sopralluogo sui vari cantieri accompagnato dal consigliere comunale Gaetano Spano, che è anche assessore alla Comunità Montana.

“Ho voluto prendere direttamente visione del lavoro portato avanti in questo mese – dichiara Curcio – avendo concentrato nel comune di Sassano uno dei mezzi del Consorzio in relazione alle diverse problematiche da affrontare a carico dell’esteso ed articolato reticolo idrografico”.

Alcuni lavori sono stati fatti in sinergia con la Comunità Montana. Si è intervenuti per pulire l’intera pista ciclabile ed effettuare un’accurata manutenzione di tutta l’asta fluviale del Torrente Zia Francesca.

“Siamo anche intervenuti su diversi canali secondari, fra cui Lagno Secco, Cavarelli, Termini, Zio Nino nonché su piste e strade rurali – spiega – Interventi importanti per ripristinare la funzionalità dei canali di bonifica e dei corsi d’acqua e per migliorare le condizioni di sicurezza idraulica in contesti più a rischio. Di fondamentale importanza anche gli interventi a carico della viabilità rurale, soprattutto nell’ottica della prevenzione degli incendi boschivi”.

Uno sforzo, dunque, “con ricadute positive in termini di manutenzione del territorio e con benefici diretti per i terreni agricoli ricadenti nei comprensori interessati dai lavori”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano