Era convocata per ieri l’Assemblea dei Consorziati del Consorzio di Bonifica Integrale Vallo di Diano e Tanagro per l’elezione dei 10 componenti del Consiglio dei Delegati (2016-2021).

I consorziati in regola con il pagamento dei contributi inseriti nell’elenco definitivo dei votanti, ognuno per la propria fascia di appartenenza (I, II, III e IV), hanno votato nelle 13 sezioni distribuite tra Atena Lucana, Buonabitacolo, Casalbuono, Monte San Giacomo, Montesano sulla Marcellana, Padula, Polla, Sala Consilina, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sant’Arsenio, Sassano e Teggiano.

Sono stati, dunque, eletti i dieci componenti del Consiglio dei delegati: per la prima fascia i due eletti sono Raffaele Ippolito della lista “Uniti per la bonifica del Vallo di Diano” ed Emilio Brunetti della lista “Per la nostra terra”, per la seconda fascia i cinque eletti sono Giuseppe Fornino e Francesco Trotta della “Lista Fornino” e Paolo D’Elia, Beniamino Curcio e Vincenzo Tardugno della lista “Per la nostra terra”, per la terza i due eletti sono Mario Ubaldo Trezza e Anna Di Somma della lista “Per la nostra terra”, per la quarta fascia risulta eletto Paolo Carrano della lista “Per la nostra terra”.

La lista “Per la nostra terra” ha dunque vinto in tutte e quattro le fasce esprimendo di conseguenza per ciascuna di essa i suoi consiglieri.

Saranno, entro i prossimi 30 giorni, nominati i due membri di diritto provinciale e il membro di diritto regionale, procedendo poi alla formazione della Deputazione Amministrativa e all’elezione del nuovo presidente, che subentrerà a Giuseppe Morello.

– redazione –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano