comunità montana tanagroNella questione relativa ai pagamenti degli operai idraulico – forestali della Comunità Montana Tanagro, Alto e Medio Sele interviene il Presidente Giovanni Caggiano.

“I responsabili degli uffici tecnici della Comunità Montana, in data 10 settembre, hanno inserito sulla piattaforma online della Regione Campania i dati e documenti relativi ai lavori svolti dagli operai idraulici-forestali – afferma Caggiano – E’ stato inviato il materiale completo dei lavori effettuati nell’anno 2012 e nel successivo anno 2013, mentre per l’anno 2014 è stata consegnata più della metà della programmazione dei lavori eseguiti”.

“Per effettuare i pagamenti arretrati agli operai dobbiamo attendere che la Regione Campania trasferisca i soldi – continua Caggiano – Ovviamente non siamo a conoscenza dei tempi impiegati per sbloccare la procedura”.

Gli operai a tempo indeterminato non ricevono lo stipendio da 18 mesi, mentre quelli a tempo determinato aspettano le mensilità relative all’anno 2012 e 2013.

La polemica degli stipendi arretrati ha coinvolto non solo gli operai stessi, ma anche i rappresentanti sindacali che si sono schierati al fianco dei lavoratori.

Qualche giorno fa, il consigliere di minoranza del Comune di Caggiano Mauro Cafaro ha inviato un’interrogazione al Presidente Giovanni Caggiano in cui chiede di fare chiarezza sullo stato esatto degli adempimenti dell’Ente Comunitario verso la Regione Campania riguardanti i lavori svolti dagli operai idraulico- forestali negli anni scorsi, al fine di sbloccare i fondi previsti per effettuare i pagamenti arretrati.

La lettera è stata recapitata a tutti i Sindaci dei Comuni appartenenti alla Comunità Montana Tanagro, Alto e Medio Sele per metterli a conoscenza di tale grave problematica.

– Rosanna Raimondo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.