L’amministrazione comunale di Casalbuono ha organizzato un incontro pubblico per giovedì 22 settembre alle ore 18 presso il Centro Sociale di via Roma per dare indicazioni sul funzionamento della macchina per il compostaggio di comunità. L’apparecchio serve per il trattamento della frazione umida dei rifiuti urbani ed è stato istallato in via Albanese, presso il deposito comunale, ed autorizzato dalla Provincia di Salerno.

Entro il 7 ottobre i cittadini di Casalbuono dovranno recarsi presso gli uffici del comune ed iscriversi all’Albo Compostatori indicando una scelta tra compostaggio di comunità che avviene mediante la raccolta dell’organico con il sistema “porta a porta”, oppure con il compostaggio domestico, cioè attraverso una compostiera fornita dal comune in comodato d’uso gratuito.

“Il nostro obiettivo è raggiungere il 65% nella raccolta differenziata, previsto dalla legge e far diventare Casalbuono un comune riciclone” ha dichiarato il sindaco Attilio Romano.

– Tania Tamburro – 


  • Articolo correlato

2/09/2016 – Lo smaltimento della frazione umida dei rifiuti urbani


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.