Detenuto nasconde telefoni cellulari e droga tra le parti intime, denunciato. E’ quanto accaduto nel Carcere di Fuorni a Salerno dove un uomo di origini pugliesi ha ricevuto la visita della madre e della sorella e subito dopo è stato scoperto dalla Polizia Penitenziaria.

Le due donne, infatti, durante il colloquio sarebbero riuscite a lasciare al familiare hashish e cocaina, 4 telefonini e 6 cavetti USB.

Gli agenti della Penitenziaria hanno subito notato qualcosa di strano e lo hanno perquisito scoprendo che nelle parti intime il detenuto aveva nascosto droga e telefoni entrati nella casa circondariale in maniera illecita.

Così è scattata la denuncia a suo carico e questo va ad aggiungersi alla lunga lista di analoghi episodi registrati nel Carcere di Fuorni dove spesso i familiari dei detenuti introducono droga e telefonini.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*