Calcio, Valdiano. In tre lasciano il club, in arrivo il difensore Gianmarco Landolfi



































Le operazioni di mercato non sono partite ancora ufficialmente in quanto lo start è previsto per il domani ma in casa Valdiano si registrano le prime operazioni.

Al momento a lasciare il club azulgrana della presidente Barbara Aumenta Sabia sono stati in 3: l’attaccante romeno Liviu Antohi, il quale ha trovato poco spazio e non si è integrato, il centrocampista Carfagno e il difensore Schettino, che si è accasato ai laziali di Sora che puntano al salto n serie D. Confermati tutti gli altri big a partire da Coquin, Doukourè, Joof e per finire il portiere Faggiano, il quale però ha mostrato qualche cenno di malessere.

Sul fronte entrate in pole position c’è l’esperto difensore ex Agropoli, Calpazio e Ebolitana, Gianmarco Landolfi, 29 anni. Ma non è il solo: le scelte saranno prese dopo la gara casalinga di domenica contro il Castel San Giorgio, che intanto ha cambiato timoniere, affidando la panchina all’ex Salernitana Ciro De Cesare, meglio noto come il Toro di Mariconda. De Cesare battezzerà il suo esordio sulla panchina del team dell’area Irno, proprio con la trasferta a Teggiano.








Intanto Nastri, trainer degli azulgrana, per far fronte a queste uscite appare intenzionato a riproporre la stessa formazione che ha imposto il pareggio alla capolista Audax Cervinara, ma l’attenzione dei dirigenti è rivolta al mercato, con l’intento di potenziare l’organico apparso non pronto per affrontare le insidie della difficile categoria di eccellenza. Per i responsabili dell’area mercato saranno due settimane di fuoco.

– Gerardo Lobosco –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*