Calcio. Il Valdiano conferma la rosa, dal mercato dicembrino in arrivo un difensore e un under "Nessuno lascerà Teggiano"





































Dopo il buon pareggio ottenuto con la capolista Audax Cervinara, in casa Valdiano si respira un clima di ritrovata fiducia e di ottimismo per riuscire a centrare il traguardo prefissato dai dirigenti alla vigilia di quest’annata sportiva: centrare una tranquilla salvezza.

Intanto tra pochi giorni, il 1° dicembre, parte la nuova finestra di mercato e a quest’appuntamento si guarda con interesse e preoccupazione in quanto le sirene che stanno arrivando da altri club per i calciatori più in vista (Coquin e Doukourè, finiti nel mirino di Agropoli e Battipagliese) potrebbero creare qualche problema. Ma dalla sede del club azulgrana della presidente Barbara Aumenta Sabia, attraverso il responsabile dell’area mercato Paolo Vertucci, arriva la dichiarazione che di certo tranquillizza i tifosi valdianesi: “Tutta la rosa al momento a disposizione del tecnico Salvatore Nastri è confermata e nessuno lascerà Teggiano, anzi, stiamo guardando con interesse per potenziare il reparto difensivo dove in questo momento siamo in numero ristretto e inoltre cercheremo di mettere a disposizione dell’allenatore anche un altro under nato nel 2001. Inoltre siamo soddisfatti del veloce inserimento, nei piani del tecnico, di Joff, che ha dato ordine al reparto mediano, e dell’altro under classe 2000 Gibba che contro il Cervinara ha mostrato di avere grandi potenzialità, anche se deve ancora migliorare tatticamente ma è sulla buona strada“.

Tra i nomi che circolano in queste ore c’è quello del difensore Francesco Bove, 25 anni, che già qualche stagione fa ha vestito la maglia del Valdiano e potrebbe arrivare con la riapertura del mercato, e si guarda con attenzione al rientro del centrocampista Farano, mentre sono sfumate le possibilità di vedere arrivare altri tre ex azulgrana: Puoli,Ietto e Costanzo.








Il presidente Pierangelo Trezza, inoltre, si è detto convinto che l’organico a disposizione è competitivo e che la squadra può centrare l’obiettivo senza ulteriori stravolgimenti: “Ci faremo trovare pronti se si presenta la giusta occasione ma per noi è fondamentale confermare questa rosa perché disponiamo di calciatori in grado di poter essere protagonisti in questa categoria”.

Intanto sabato si va sul campo della Palmese dei tanti ex, a partire dal tecnico Criscuolo, per passare a Cibelli, Della Femina, Siciliano e Sorriso, protagonisti fino a qualche mese fa con la maglia del Valdiano. Un match che ha tanti motivi di interesse, oltre che per la classifica che per entrambe al momento appare un po’ deficitaria.

– Gerardo Lobosco –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*