Calcio. Dalla sinergia tra Sala Consilina e Padula nasce la nuova società sportiva Turris Certosa



































Una sfida consapevole e una scelta sportiva lungimirante sancisce l’inserimento, all’interno della struttura societaria dell’ASD Certosa di Padula, di nuovi volti dirigenziali provenienti dall’esperienza calcistica targata Sala Consilina: nasce così, dalla fusione tra le parti, la nuova società calcistica Turris Certosa.

In uno dei momenti sportivi più difficili per il Vallo di Diano, il Turris Certosa formalizza le realtà positive delle compagini unendo sotto un’unica bandiera due delle esperienze calcistiche più importanti del comprensorio, rinnovando il programma associativo e progettando un’idea sportiva di forte prospettiva con grandi ambizioni sportive.

La nuova squadra abbraccia un progetto quinquennale con l’intento di unire tutte le realtà calcistiche valdianesi cosi da diventare l’icona sportiva comprensoriale. Sarà composta inizialmente da calciatori provenienti dalle due esperienze sportive passate e le prestazioni casalinghe si svolgeranno sia allo Stadio Comunale di Padula che all’Osvaldo Rossi di Sala Consilina, così da sancire una piena sinergia nel sodalizio.







Il nuovo team, di concerto tra le parti, sarà rappresentato da Katiuscia Onorato, già presidente uscente dell’ASD Certosa di Padula. Al suo fianco siederanno Michele Cervino in veste di vicepresidente, Rosario La Rocca che ricoprirà il ruolo di direttore sportivo e Antonio Romanelli quello di segretario. La prima squadra è stata affidata a Daniele Morea, già giocatore ed allenatore del Valdiano durante le esperienze calcistiche regionali.

Nei prossimi giorni verrà definito l’intero organigramma societario e la categoria d’appartenenza.

– Chiara Di Miele –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*