Valdiano vs Virtus Avellino 13-01-18Per il Valdiano finisce con una cocente sconfitta la trasferta in terra irpina contro la Virtus Avellino che si impone con il classico 2-0. Un passo falso maturato nell’ultima parte del match in particolare negli ultimi 17 minuti, quando una rete di De Riso al 29’ che ha trasformato un penalty a cui ha fatto seguito una marcatura di D’Andrea dopo soli 120 secondi, ha messo K.O. gli azulgrana del tecnico Criscuolo, incapaci di reagire al micidiale uno-due piazzato dalla formazione di casa, e per il Valdiano è stata notte fonda anche per l’espulsione rimediata dal difensore Salvatore Gallo che ha costretto i suoi a chiudere con l’uomo in meno.

Gli irpini grazie a questo successo riescono a portarsi a meno 1 proprio Robertiello e company. Una brutta sconfitta che tarpa le ali al Valdiano, impegnato nella risalita in classifica e che pur rimanendo al quarto posto non può essere così sicuro di riuscire a rientrare nella griglia della fase post season, anche perché appaiono in evidente risalita Castel San Giorgio e Nola.

Al termine il solo a parlare è stato il segretario Carmine Di Gruccio, il quale ha evidenziato la prova non all’altezza della squadra che solo nella prima frazione ha cercato di tenere il passo per poi crollare nella ripresa e dopo lo svantaggio è uscita di scena.

La battuta a vuoto mette a rischio anche l’ingresso nei play off e potrebbe vanificare i grandi sforzi operati dai dirigenti per allestire un organico di prima fascia. Certamente se ne saprà di più nelle prossime ore o al più tardi martedì, alla ripresa degli allenamenti nella nuova sede dell’Osvaldo Rossi di Sala Consilina.

Intanto domenica prossima turno casalingo al De Filippo di Casalbuono con l’Eclanense che sarà priva del forte centrocampista Santosuosso, squalificato, mentre Criscuolo dovrà fare a meno di Gallo.

– Gerardo Lobosco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*