Calcio a 5, presentati i calendari di serie C1 e C2. Aumenta (Sporting Sala Consilina):”Sono fiduciosa”



































Anche per questa stagione il Comitato Regionale Campania della Federcalcio, seguendo una tradizione introdotta da tre stagioni dall’attuale presidente della LND Cosimo Sibilia, nonché vicario della Figc, all’epoca commissario straordinario in Campania, ha reso la presentazione dei calendari un vero e proprio evento con una bella e suggestiva cerimonia alla presenza dei dirigenti di club e giornalisti. Dopo l’apertura riservata all’eccellenza, è stata la volta del Calcio a 5 o Futsal che dir si voglia. E nella bella location dell’Hotel San Mauro a Casalnuovo (Napoli) si è alzato il velo sui due più importanti campionati campani: la serie C1 e la C2. In entrambi i tornei sono presenti formazioni riconducibili al centro capofila del Vallo di Diano, lo Sporting Sala Consilina, che è ai nastri di partenza della C1 e lo Sporting  Valdiano in C2.

A seguire la cerimonia che ha visto la presenza del presidente regionale Carmine Zigarelli, anche il delegato del calcio a 5 Vincenzo Boccarussso, il presidente degli arbitri campani, Virginio Quartuccio e il segretario del comitato Andrea Vecchione, mentre ha fatto da moderatore il giornalista esperto di Futsal Fabio Morra. Dopo i vari interventi degli esponenti federali tutti tesi ad elogiare gli sforzi che compiono i dirigenti di questa disciplina per allestire squadre di rilievo, è arrivato il momento più atteso quando il delegato regionale del calcio a 5 Boccarusso ha pigiato il pulsante del computer per la com posizione del calendario. E per quanto concerne la C1, da segnalare l’inizio in casa per lo Sporting Sala Consilina, che al Palazingaro il prossimo 14 settembre ospiterà l’Atletico Frattese, compagine accreditata dagli addetti ai lavori nella prima fascia, mentre nel secondo turno i ragazzi del presidente Giuseppe Detta e del tecnico Darci Foletto sono attesi dall’insidiosa trasferta in terra di lavoro con il Casagiove Club Eden.







A rappresentare il club neroverde salese i dirigenti Barbara Aumenta Sabia e Daniele Campanelli, e quest’ultimo è rimasto entusiasta della scelta fatta dai dirigenti del Comitato di presentare la nuova stagione con questa suggestiva cerimonia e inoltre si è soffermato sulla composizione del raggruppamento:“Ritengo che questa C1 per le squadre inserite possa essere paragonabile ad una B”. E nell’analizzare il cammino dello Sporting Sala Consilina, Campanelli vede una partenza molto insidiosa:“Nelle prime due giornate ci troveremo di fronte due corazzate come la Frattese e a seguire l’ostica trasferta a Casagiove, ma sono certo che con la concentrazione e la giusta abnegazione possiamo recitare un ruolo da protagonisti”.

Anche la dirigente Barbara Aumenta si dice fiduciosa e attende con ansia il giorno del debutto che ci sarà il 14 settembre a Sala Consilina.

Nel torneo di C2 al via lo Sporting Valdiano del presidente Giuseppe Pucciariello e del tecnico Gherardo Giordano, che al pari dei cugini debutterà in casa ma questo torneo parte con un mese di ritardo rispetto alla C1, infatti il via è fissato per il 19 ottobre a Sala Consilina con la Virtus Campagna. La novità di questa stagione per la serie C1 è che i play off si terranno senza limiti, infatti è stata abolita la norma che prevedeva un distacco di 10 punti per evitare la coda post season e tutte potranno concorrere per un posto nel “paradiso dei play off”.

Intanto lo Sporting Sala Consilina continua la preparazione e nei giorni scorsi alla truppa di Foletto si sono aggregati anche gli altri tre brasiliani: Bellever, Lucas e Ferreira. Il campionato nella fase regolare termina il 28 marzo 2020. Poi spazio ai play off e play out.

– Gerardo Lobosco –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*