Lo Sporting Sala Consilina non fa sconti e passa sul campo del fanalino Futsal Flegrea Pozzuoli e chiude la contesa mostrando la manita ai volenterosi giovani partenopei.

Un pokerissimo che conferma la forza di un team che chiude il girone di andata con numeri impressionanti, 12 vittorie su 13, con un solo pareggio, 107 reti realizzate (il cannoniere del girone Ferreira con 21 reti) e 37 punti in classifica sui 39 disponibili e con un vantaggio siderale di 12 punti sulla Frattese, prossima avversaria nel secondo consecutivo venerdì, la prossima settimana al PalaCercola.

Per lo Sporting Sala Consilina la sfida con i flegrei è stata poco più che un allenamento che ha visto l’ottimo esordio dell’ultimo innesto voluto dal co-presidente Giuseppe Detta, il giovane talento pollese Luigi Isoldi, il quale si è presentato alla grande realizzando una delle cinque marcature. Un bel biglietto da visita per Isoldi, che si approccia così in modo autorevole al futsal.

E la trasferta in terra partenopea ha fatto segnare il ritorno al campo anche di Lucas Cantieri, il quale dopo una lunga assenza ha fatto vedere le sue qualità realizzando una doppietta. La sfida si è sbloccata grazie ad un’autorete favorita da una conclusione di Foletto. A completare la cinquina ci ha pensato Tutilo al suo 12esimo sigillo stagionale.

Nonostante il tecnico giocatore Darci Foletto sia stato costretto a rinunciare al capocannoniere Ferreira, che dopo l’assenza per squalifica era pronto al rientro ma nella seduta di allenamento di martedì ha accusato un dolore fitto al polpaccio per cui è rimasto ai box, la gara non ha riservato sorprese e alla fine è stato 0-5.

Ora con la qualificazione alla Final Eight la testa è rivolta alla prima di ritorno che propone il big match con la Frattese, dove Foletto spera di avere tutti gli uomini a disposizione.

– Redazione Sportiva –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*