Calcio a 5. Lo Sporting Sala Consilina fa vedere le “Streghe” al Benevento e lo supera a domicilio 3-6









































Nella capitale delle streghe lo Sporting Sala Consilina le streghe le fa vedere al Benevento, colpito ed affondato. Una gara dai due volti per il team caro al co-presidente Giuseppe Detta, dopo una partenza sprint che ha visto gli uomini di Foletto operare un micidiale uno – due in meno di 4 minuti con marcature pregevoli di Tutilo al termine di un’azione corale e di Vavà, per lo 0-2 che lasciava presagire una goleada da parte dei boys salesi in salsa brasiliana.

Poi, invece, la squadra ha finito per sbagliare l’incredibile con almeno 5/6 nitide azioni gol mandate alle ortiche da D’Alto, Zago e Ferreira. Situazione che ha fatto andare le squadre all’intervallo con questo doppio vantaggio salese, gli Stregoni sanniti sono rimasti a galla. E nella ripresa gli uomini del tecnico Foletto hanno mancato il tris ed è arrivata la rete del Benevento. Una marcatura che ha ridato le speranze ai padroni di casa, ma lo Sporting Sala Consilina, punto nell’orgoglio, piazza un altro uno-due con il bomber Ferreira e con Zago, per il momentaneo 1-4. Altro calo di tensione e il Benevento ne approfitta per ridare fiato alle trombe e sperare nell’impresa, infatti realizza in tre minuti due reti che fanno entusiasmare i tifosi di casa, ma il solito Ferreira, doppietta per lui, con un colpo di genio finisce per realizzare la quinta segnatura e tarpa le ali alle speranze delle streghe. Allo scadere, nel disperato tentativo di ritornare in partita, i sanniti giocano con il portiere avanzato e l’estremo difensore Gallon, noto per le sue caratteristiche di piplet bomber, con un rinvio preciso mette il sigillo al match e sigla il definitivo 3-6.










Un successo che regala altri tre punti allo Sporting Sala Consilina che mantiene la testa con 22 punti, e sabato si appresta a ricevere il Casagiove che ha espugnato il campo del San Marzano e con 13 punti occupa la sesta posizione. Ma intanto lo Sporting continua la sua marcia trionfale.

– Gerardo Lobosco –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*