I nostri concittadini che sono stati presenti all’incontro religioso di inizio marzo sono attualmente tutti in quarantena volontaria e stanno tutti bene“. Così il sindaco di Caggiano, Modesto Lamattina, in merito alle attuali condizioni di alcuni concittadini, attualmente in isolamento, che il 4 marzo hanno preso parte al raduno spirituale a Sala Consilina nella chiesa di San Rocco.

Un’altra giornata impegnativa si sta per concludere. Sicuramente è stata la più difficile da quando è cominciata l’emergenza – dichiara il primo cittadino di Caggiano -. C’è stato purtroppo anche uno stillicidio di notizie false che abbiamo prontamente smentito. Sul fronte operativo c’è stato un impegno ancora maggiore di tutta la struttura comunale, dei volontari della Protezione civile, del COC e dei militari della locale Stazione dei Carabinieri e di tutti quelli che nella loro quotidianità cercano di lottare e sconfiggere questa maledetta pandemia“.

Il Sindaco, inoltre, avvisa che si è svolta anche la sanificazione delle strade per dare maggiore sicurezza ai cittadini.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*