È iniziata ieri mattina a Policastro Bussentino, frazione costiera del Comune di Santa Marina, l’opera di riqualificazione del Lungomare che costeggia la Strada Statale 18 e attraversa l’intero paese turistico.

A bordo della ruspa che ha abbattuto una decina di baracche realizzate abusivamente sul territorio comunale c’era proprio il Sindaco Giovanni Fortunato accompagnato dai Vigili Urbani e da alcuni operai del Comune.

“Non è possibile che in un paese turistico siano presenti tali brutture ha affermato il Sindaco – L’intervento di questa mattina è un atto necessario per lo sviluppo e la riqualificazione ambientale del nostro territorio. Si tratta di opere che danneggiano e imbruttiscono il nostro comune, di una vera e propria baraccopoli. Era sicuramente una situazione insostenibile per un comune che rappresenta la porta d’ingresso dell’intero Golfo di Policastro”.

Un progetto di riqualificazione dunque che nel giro di qualche anno sarà terminato nonostante il disaccordo di alcune famiglie che da anni sono presenti lungo la fascia costiera interessata.

“L’80% di coloro che occupavano abusivamente i terreni comunali ha lasciato via libera al nostro progetto – conclude Fortunato – Alcuni invece hanno preferito fare ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per bloccare lo sviluppo di questo paese ma il progetto sarà completato nel più breve tempo possibile”.

– Maria Emilia Cobucci –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*